Home Chi siamo Archivio Convegni Contatti
Home
Chi siamo
Archivio
Convegni
Contatti
I Quaderni
BRIANPOLLO
Collegamenti
Bibliografia
Galleria foto
Del Francia
Visitatori
Congresso RIRAB-ZOOBIODI
Convegno 2017
 
POLLO BRIANZOLO: IL MANUALE DI ALLEVAMENTO

Brianzolo


 

Brianpollo è l'acronimo del progetto


"Standardizzazione e valorizzazione del pollo Brianzolo: una produzione lombarda di qualità”


finanziato dalla nell’ambito del Programma Regionale di ricerca in campo agricolo 2010-2012.

Durata progetto: 36 mesi


Partner del Progetto




logo_Divet-03





Le competenze dell’ente proponente (Allevamenti Legramanti) e degli altri Partner (DIVET, DiSTAM e ZooBioDi) si caratterizzano per una forte complementarietà a garanzia del raggiungimento degli obiettivi previsti.

Marco Legramanti, titolare dell’Allevamento, ha nell’ultimo decennio valorizzato il metodo di allevamento tradizionale del pollo Brianzolo nel pieno rispetto del benessere animale, dell'ambiente e della salvaguardia dell'ecosistema, con il supporto di moderne tecnologie, per offrire al consumatore prodotti sani, gustosi e di eccellente qualità in perfetta linea con le esigenze nutrizionali di oggi. Il progetto si avvale, inoltre, della consulenza di quattro allevatori disposti ad offrire il loro contributo in termini di competenze, tempo e spazi per la buona riuscita sia della selezione che dell’allevamento.

Il DIVET, vanta una vasta esperienza relativamente all’avicoltura ed alla ricerca nel campo del benessere degli animali in allevamento; i suoi docenti sono da anni coinvolti in progetti Nazionali ed Internazionali sull’argomento. è il laboratorio di Eccellenza del Centro Nazionale di Referenza per il Benessere Animale e sede dell’unica scuola di Specializzazione presente sul territorio Nazionale in “Etologia e benessere degli animali di interesse zootecnico e degli animali d’affezione”.

Il DiSTAM è coinvolto in progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale su tematiche inerenti la tipizzazione dei prodotti, la loro valutazione nutrizionale, il controllo della qualità degli alimenti e dei processi di produzione. Vanta una vasta esperienza nel campo della sicurezza alimentare, della certificazione e del monitoraggio di filiera alimentare. Ulteriore garanzia della realizzazione del progetto sono le dotazioni analitiche, tecnologiche e informatiche già in possesso dei partner.

ZooBioDi ha una più che decennale esperienza nell’organizzazione di corsi di formazione, convegni e workshop anche a carattere internazionale; da qualche anno si avvale anche di una collana editoriale (corredata di ISBN) “I Quaderni ZooBioDi” le cui pubblicazioni abbracciano il settore della zootecnia biologica, alternativa e sostenibile. Inoltre, ZooBioDi gestisce un sito web attraverso il quale raggiungere un vasto numero di soggetti interessati, a vario titolo, a queste tematiche. Il suo Presidente, esperto avicolo, è uno degli artefici del lavoro svolto per il recupero della Valdarnese Bianca che ha portato all’ottenimento del Registro Anagrafico di questa razza avicola, primo esempio in Italia. 


Site Map